La pagina di RITA

IMG_0356

              Rita scrive per voi

MEDITAZIONE GRUPPO IN-FUSIONE GIOVEDI’ 13 APRILE 2017:

MEDITAZIONE GRUPPO IN- FUSIONE

Da ottobre 2016 la meditazione avrà luogo ogni due settimane presso lo Studio di Stefania Tincati in Vico Oneto 5, a Chiavari (centro città). Prossimo appuntamento per sabato 26 novembre 2016 ore 17.

Vignette divertenti sulla meditazione:

vignettea-meditazione

 

Progetto In/Fusione

gruppo di meditazione del Tigullio per la pace aperto a tutti

domenica 7 agosto 2016 ore 10,00 alla Casetta del Bosco

Il bosco vicino alla Casetta sempre molto fresco e tranquillo, ci accoglierà per una bella meditazione all’aperto.

Dopo la meditazione si potrà pranzare insieme. Un primo piatto verrà cucinato nella Casetta e poi si potrà condividere il cibo che ciascuno vorrà mettere a disposizione liberamente, infatti non è obbligatorio portare qualcosa (è gradito un contatto per sapere quanti saremo). 

—————————————————————————————————————————————————————————

Gli incontri di meditazione si svolgono dalle 17,30 alle 18,30 ogni primo e terzo sabato del mese. Di volta in volta verrà data comunicazione del luogo dell’incontro. 

Sabato 18 aprile 2015 la meditazione si terrà da Laura e Mauro a Sanpierdicanne. 

per informazioni: Rita 333/9282687 –  340/4881536

Calendario ottobre 2014

sabato 4 ottobre ore 17,30 –  18,30   presso Scambievolmente

sabato 11 ottobre ore 17,30 – 18,30   ”            “

sabato 18 ottobre ore 17,30 – 18,30  a casa di Elvira

sabato 25 ottobre ore 17,30 – 18,30  ”   ”       ”   “

 

Per il mese di ottobre è stata variata la sede nel secondo e terzo sabato in quanto Scambievolmente ospita un seminario di Reiki.

Sabato 28 giugno 2014 dalle ore 16,00 alla Casetta del Bosco pomeriggio di meditazione

La meditazione consisterà in  esercizi di ricarica (esercizi fisici) per la durata di circa 10 minuti, esercizi sul respiro, esercizi di concentrazione e infine cerchio di luce per richiesta di  aiuto e guarigione. La meditazione complessivamente avrà la durata di circa un’ora.

Alle 19,30 si svolgerà la cena nella Casetta, aperta non solo ai meditanti ma a chiunque voglia partecipare.

L’organizzazione della Casetta preparerà un primo piatto freddo (tipo insalata di riso o simile…) e per il resto ognuno dei partecipanti potrà contribuire con una sua piccola “creazione” culinaria o con altro a sua scelta.

E’ gradita la prenotazione per ragioni organizzative.   

per contatti Rita cell. 333/9282687

—————————————————————————————————————————————————————————————-

da fine febbraio sono iniziati una nuova serie di incontri di meditazione consistenti in esercizi di ricarica, concentrazione e meditazione:

 

ESERCIZI DI MEDITAZIONE E RIEQUILIBRIO

 Presso Associazione Scambievolmente Via Garibaldi 77 Lavagna

 meditazioneOgni primo e terzo sabato del mese ore 17,30 -18,30

Ingresso libero

per informazioni: Rita 333/9282687 

—————————————————————————————————————————————

Meditazioni anno 2014

Calendario Gennaio § Febbraio § Marzo 2014

Sabato 18 gennaio 2014 dalle ore 16,00 alle 17,30 da Laura e Mauro in Via dei Lertora

Sabato 25 gennaio 2014 dalle ore 17,30 alle 18,30 da Elvira a Lavagna

Sabato 1 febbraio 2014 dalle ore 17,30 alle 18,30 da Elvira a Lavagna

Sabato 15 febbraio 2014 dalle ore 17,30 alle 18,30 da Rita a Maxena (Chiavari)

Sabato 22 febbraio 2014 dalle ore 17,30 alle 18,30 presso Ass. Scambievolmente v. Garibaldi 77 Lavagna

Sabato 1 marzo 2014 dalle ore 17,30 alle 18,30 presso Ass. Scambievolmente v. Garibaldi 77 Lavagna

 Sabato 15 marzo 2014 dalle ore 17,30 alle 18,30 presso Ass. Scambievolmente v. Garibaldi 77 Lavagna

MEDITAZIONI 2013

Calendario da Ottobre a dicembre 2013

Sabato 5   ottobre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Elvira a Lavagna

Sabato 12 ottobre 2013 dalle ore 17,30 alle 18,30  da Rita a Maxena (Chiavari)

Sabato 19 ottobre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Elvira a Lavagna 

Sabato 26 ottobre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Laura e Mauro in Via dei Lertora

Sabato 2 novembre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Elvira a Lavagna

Sabato 9 novembre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Elvira

Sabato 16 novembre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Rita a Maxena

Sabato 23 novembre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Elvira

Sabato 30 novembre 2013 dalle ore 17,3o – 18,30  da Mauro e Laura  Via Lertora

Sabato 7 dicembre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Elvira

Sabato 14 dicembre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Rita a Maxena

Sabato 21 dicembre 2013 dalle ore 17,3o alle 18,30  da Elvira

Eventuali variazioni riguardanti la sede o l’orario saranno comunicate su questa pagina in tempo utile.

 Per informazioni  chiamare Rita:     3339282687      0185371142   3404881536

…………………………………………………………………………………………………………………………

Calendario da Maggio a Giugno 2013

Sabato 4 maggio 2013 dalle 15,30 alle 16,30 da Elvira  a Lavagna

Sabato 11 maggio 2013 dalle 17,00 alle 18,00

Venerdì 17 maggio 2013 dalle 19,45  alle 20,45 alla Casetta        

Sabato  25 maggio 2013  dalle 17,00 alle 18,00

Venerdì 31 maggio 2013 dalle 19,45 alle 20,45 alla Casetta

Sabato  8 giugno 2013 dalle 17,00 alle 18,00

Sabato 15 giugno dalle 17,00 alle 18,00

Sabato    22 giugno 2013   dalle 15,30 alle 16,30

Domenica 30 giugno 2013 dalle 16,00 alle 18,00 alla Casetta        

   Per informazioni  chiamare Rita:     3339282687      0185371142

…………………………………………………………………………………..

La meditazione di sabato 20 aprile aveva per tema il 5° chakra: vishuddhi,  il chakra che ci mette in comunicazione con il mondo esterno. Abbiamo fatto questa meditazione, che può essere fatta anche ogni giorno:

MEDITAZIONE: LE PAROLE di A. Givaudan

Cercate di capire perché avete detto una tale parola, una frase piuttosto che un’altra: esaminatele sotto vari aspetti, prendendo in considerazione il valore che hanno da un punto di vista sociale, ma soprattutto considerando di quale energia le avete nutrite.
Guardatele non soltanto il vostro punto di vista ma anche dal possibile punto di vista di colui che le ha ricevute; fatelo con calma senza perdervi nei meandri del rimprovero o al contrario della soddisfazione e dite a voi stessi: “in quel  momento cosa c’era dentro di me? Era il mio essere o un’interferenza?”.
La risposta chiede una buona dose di semplicità.
Quando l’osservazione è chiara, il rimedio, se necessario, appare chiaramente.
Non combattete in alcun modo le parole-vibrazioni che sgorgano da voi e delle quali potreste vergognarvi: sviluppate  piuttosto, a poco a poco, il loro opposto, generando in voi un nuovo vocabolario, inizialmente parallelo, forse anche accessorio, ma che progressivamente  sostituirà quello di prima.

……………………………………………………………………………………………………

MEDITAZIONE: LA SFERA DI LUCE BIANCA di A. Givaudan

Ecco un esercizio che richiede pochi minuti della nostra giornata, per ricaricarci, purificarci e dedicare uno spazio-tempo al nostro Sè:

Immaginate una sfera di luce bianca.. Essa è sospesa sopra di voi, e lentamente scende nel vostro essere.  Ricevete questa sua fresca presenza sulla sommità del capo, poi sulla nuca. Con un’espirazione, lasciatela scorrere lungo tutta la colonna vertebrale, dietro il vostro corpo. Sentitela come un rivolo d’acqua pura, finché avrà raggiunto la base del coccige.

Con un’inspirazione dolce e lenta, fatela ora risalire lungo la parte anteriore del corpo, essendo ben consci di tutti i centri che la sua presenza innonda (7 chakras). Giunti alla sommità del capo, ricominciate come prima. Percorrete amorevolmente questo cerchio sette volte di seguito.

Poi inizierete un’ottava discesa e lascerete la sfera bianca prendere posto da sè nel centro del vostro petto.

“Colui che viene” per il mondo parlerà a “Colui che viene” dentro di voi, e voi lo diffonderete attraverso ogni vostro poro.

—————————————————————————————————

 

Ieri sera 12 marzo 2011

a casa di Elvira abbiamo fatto una meditazione per la nostra  pace e guarigione interiore e della nostra Madre Terra. Eccovi il testo, potrete fare la meditazione a casa vostra, collegandovi mentalmente a tutti gli esseri che nello stesso momento staranno facendo lo stesso percorso.

—MEDITAZIONE PER LA PACE E LA GUARIGIONE

Focalizziamo la nostra attenzione sul presente che stiamo vivendo in questo tempo.

Viviamo soli o con la nostra famiglia……Abbiamo degli affetti e anche amici con i quali possiamo condividere le nostre idee, i sentimenti, le preoccupazioni. Ci sono persone con le quali possiamo trascorrere un po’ del nostro tempo.

Siamo occupati con un’attività che ci consente di esprimere la nostra personalità…..o lavoriamo in casa o siamo ancora impegnati in un percorso di studio, oppure abbiamo già terminato il periodo lavorativo e possiamo dedicarci ad altre attività che ci appagano e ci danno soddisfazione.

Abbiamo una casa che ci ripara e nella quale possiamo vivere serenamente.

Viviamo in un paese molto bello che ci offre tanti paesaggi diversi, la città…le colline….il mare….

Lasciamo che emerga dentro di noi un sentimento di gratitudine per ciò che esiste intorno a noi e per quello che abbiamo vissuto e stiamo vivendo.

Per alcuni minuti riempiamo il nostro cuore di pace e di serenità.

Mettiamo le nostre mani a forma di coppa all’altezza del cuore e cominciamo a visulizzare luce, una bella luce che si diffonde intorno a noi. Poi si espande e avvolge la nostra città, la nostra regione, e poi ancora abbraccia l’Italia e infine tutto il nostro pianeta.

Visualizziamo luce su tutta la nostra madre Terra:

“Io accetto questo momento di pace e guarigione per me stesso e per tutti gli esseri senzienti di questo pianeta e di altri pianeti”.

“Io accetto il mio ruolo come emissario di luce e permetto a questa emozione di pace di estendersi da me alla Terra e all’intero Universo”.

“La pace e la guarigione prevalgano sulla Terra perchè ho compiuto la scelta e mi unisco ad ogni altro essere nel mondo che in questo momento sta facendo la stessa scelta”.

La pace e la guargione prevalgano sulla Terra (3volte)”

———————————————————————————————-

1°articolo

IL CERCHIO E L’AMORE

Chi frequenta già da qualche tempo la Casetta del bosco, conosce il cerchio dell’evoluzione. Per coloro che non sanno di cosa sto parlando, darò una spiegazione.
Il cerchio è il simbolo dell’evoluzione umana, più precisamente dell’evoluzione della coscienza umana. L’uomo all’inizio dei tempi  si trova in una condizione particolare, in un punto speciale che possiamo chiamare “Dio” o “Assoluto” o “Vita” o ancora Infinito. Senz’altro lì vi è una condizione di benessere e felicità sino a quando l’uomo non comincia a prendere le distanze da questa realtà. Prende una “decisione” propria e si allontana da Dio: viene così cacciato dal Paradiso terrestre. Di che cosa si è trattato? E’ avvenuta la prima delle crisi umane e l’uomo ne esce ferito ma essendosi guardato intorno, anche un po’ più consapevole del mondo che lo circonda.
La storia incalza e di crisi in crisi il genere umano sviluppa una sempre maggiore coscienza personale, un più completo senso dell’io e anche naturalmente un maggior egoismo. Allantonandosi dalla fonte della vita,  l’uomo perde molte delle qualità che prima erano innate in lui: una spritualità naturale, il senso del magico, l’equilibrio con la natura, l’istinto, l’innocenza e il senso di appartenenza al proprio clan o al proprio paese.
Quando l’uomo ha percorso metà del cerchio si trova nel punto opposto rispetto all’origine, si trova nel punto dell'”io” o dell’individualità. Qui vi è anche il maggior sviluppo della personalità e l’uomo, a ragione, può ben affermare “io sono”.
L’umanità sta attualmente attraversando questa fase e qualcuno è già nella crisi successiva che porta di là dove si inizia a percorrere la via della spiritualità e dove si possono recuperare individualmente e finalmente in piena coscienza, tutte le qualità perdute nell’altro lato del cerchio.  Anche qui si paga un prezzo: l’io così duramente conquistato, con consapevolezza, decide di perdere un po’ del proprio potere e di farsi da parte per fare spazio alle qualità, questa volta purificate, che prima possedeva naturalmente. L’io lascia così il posto all’anima, alla spiritualità, alle emozioni con la “E” maiuscola, al pensiero creativo ed intuitivo, all’Amore.
E l’Amore?  Finché la personalità è poco sviluppata, così come la coscienza individuale, anche l’amore al pari di altri sentimenti ha un aspetto infantile e si esprime attraverso il bisogno fisico della presenza dell’altro, la volontà di dominio e di possesso, il bisogno di potere sulla persona amata. Tuttavia l’amore è un sentimento speciale per noi umani, anche quando il nostro io è poco evoluto.  Già lo avevano riconosciuto gli artisti in epoche passate: l’Amore ispira alla bellezza, all’armonia, all’unità. L’Amore eleva lo spirito e la coscienza.
L’Amore, soprattutto quello dei genitori per i figli, tocca livelli altissimi dove l’io si perde, si annulla e si sacrifica per il proprio figlio. Ed è proprio qui che il miracolo avviene, l’io in un momento completa millenni di evoluzione, prende coscienza di sé come individuo e subito decide  di abbandonare il proprio egoismo per dare spazio all’altro individuo, per la crescita di quest’altra persona. Perchè anche l’altro è un essere in evoluzione che cerca di conquistare la consapevolezza di se stesso.
Quando l’essere umano fa un passo indietro per far posto all’amato, la fitta rete che l’egoismo ha costruito intorno all'”io” cede, le maglie si allentano. L’ego annega nell’io sublimato, nel profumo dell’anima liberata e in quel momento l’uomo inizia a percorrere la via del ritorno.


Annunci

Responses

  1. Namastè Rita ,oggi , credo che sia molto importante mettersi in cammino( e/o continuarlo per chi è già in viaggio) verso la “Terra Promessa” (come viene chiamata) che sembra a volte così lontana, ma che non lo è ; lo possiamo vedere grazie al cerchio disegnato , tracciato già da chissà quanto tempo, e venuto a noi ,per mostrarci come arrivare alla meta …alla realizzazione assoluta in Dio.
    La vita è cambiamento. Namastè un abbraccio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: