Pubblicato da: mm950 | 14 settembre 2011

Al Pranzo di fine estate

Dopo il “PRANZO  DI  FINE  ESTATE” che si terrà alla Casetta domenica 18 settembre (vedi articolo precedente a questo), dalle ore 16,00 in poi anche l’anima avrà il suo nutrimento:                      Paolo ci parlerà di come la Spiritualità sia avvertita in maniera diversa da ciascuno di noi dalle ore 16,15.

  Rita ci guiderà in una bellissima meditazione dalle ore 18,00. Ecco come si articolerà la meditazione:

Rita al Lago delle Lame

La meditazione di domenica sarà divisa in due parti: durante la prima parte, anziché fare il rilassamento, faremo una visualizzazione che ci aiuterà ad essere più luminosi e a lasciare spazio al nostro sé. Si tratta della visualizzazione della sfera di luce bianca che, scendendo 7 volte lungo la spina dorsale e ripercorrendo tutti i 7 chakra, ci rivitalizza e fa brillare i colori della nostra aura. (meditazione di Anne e Daniel). Durante la seconda parte mediteremo su alcune affermazioni ed invocazioni per il nostro benessere e per quello dei nostri fratelli. La “meditazione sull’amore – amore per se stessi” è tratta dalle meditazioni di Tich Nath Hanh. Quello che é interessante è che lasciando entrare le frasi dentro di noi, possiamo scoprire l’unità con le altre persone da un nuovo punto di vista: in altre parole possiamo essere felici e liberi senza che necessariamente qualcun altro sulla terra subisca e paghi per noi. Infatti la nostra mente duale ci ha abituato a vedere che tutto viene pagato, se non si paga direttamente, qualcun altro paga per noi. Ma questo concetto può essere superato con il superamento della dualità: tutti possiamo avere un buon grado di felicità e  libertà . Questo fa parte del nuovo mondo.    
                             
 Mauro alle  ore 16,00   ci leggerà un suo articolo che ha appena finito di scrivere, con le ultime notizie sul 2012, dal titolo “2012 e dintorni…” del quale potete leggere qui di seguito un’anteprima:

Mauro...ha scritto per voi

All’interno della nostra terra, nella cosiddetta terra cava, i nostri cugini di Agartha (già da millenni anch’essi ascesi alla 5° dimensione) si presenteranno a noi per ricostituire l’unità del pianeta: esterno ed interno.  Dopo i normali festeggiamenti, di rito per qualsiasi ricongiungimento, essi ci presenteranno il loro dono prezioso messo a punto per noi in questa particolare occasione: le camere di luce. In due città di cristallo della Terra Cava, Telos e Posid, sono state appositamente approntate in grande numero queste camere di luce atte a cambiare vibrazionalmente il nostro corpo fino a trasformarlo in corpo di luce di 5° dimensione.   L’intero processo attraverserà queste fasi: a) verrà comunicata………………………………………” 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: